La sorgente dell’Ombrone a San Gusme’

Sorgente dell'Ombrone
Tempo di lettura: 4 minuti

L’Ombrone è il fiume più importante della Maremma grossetana, con una lunghezza di circa 160 chilometri, ed il secondo fiume più importante della Toscana dopo l’Arno.

Sfocia nel mar Tirreno a breve distanza da Grosseto, ma chiedere ad un maremmano dove sia la sua sorgente, non si avranno mei risposte certe.

Per svelare l’enigma di dove sia ubicata la sorgente del fiume Ombrone, siamo andati nel punto preciso della sua sorgente, in tal modo da avere una storia da aggiungere a questa nostra amata Maremma, così poco popolata, così quanto “selvaggia”.

Questa ricerca ci ha portati a San Gusmè, un caratteristico borgo toscano situato a 25 chilometri a nord-est di Siena, nel comune di Castelnuovo Berardenga nella zona nel Chianti.

Abbiamo fatto un percorso, che dal borgo suggestivo di San Gusmè, attraversando vigneti, antiche tenute e viali di cipressi, conduce alla sorgente dell’Ombrone, per poi ritornare al punto di partenza.

Nel borgo abbiamo incontrato un personaggio leggendario: Luca Cava.

La leggenda di Luca Cava

All’ingresso del paese, c’è un’interessante statuetta in terracotta, raffigurante un uomo intento all’espletazione dei propri bisogni quotidiani.

Accanto alla statua, firmato da Silvio Gigli, si legge:

RE, IMPERATORE, PAPA, FILOSOFO, POETA, CONTADINO E OPERAIO: L’UOMO NELLE SUE QUOTIDIANE FUNZIONI.

NON RIDETE: PENSATE A VOI STESSI.

La leggenda legata alla statuetta, sembra nasca alla fine dell’Ottocento, quando l’oste del paese, stanco di dover pulire la sporcizia dei suoi maleducati avventori, costruì uno stanzino esterno con la scritta “Bagno Pubblico”.

Ma essendo i clienti analfabeti, nessuno lo utilizzava, ed il problema dello sporco e del cattivo odore non fu risolto.

L’oste decise quindi di fare un statuetta, che rappresentava un uomo accovacciato per fare i propri bisogni, e così finalmente i clienti capirono che lo stanzino si trattava di un bagno pubblico.

La statuetta fu battezzata come “Luca Cava”.

Nei primi due fine settimana di Settembre, San Gusmè festeggia questo simpatico e leggendario personaggio con la Festa del Luca, con musica dal vivo, stand gastronomici ed artigianato locale.

Partenza da San Gusmè (Google Maps)

Distanza 8,7 km

Dislivello in salita 294 m

Quota max 635 m

Sentieri 330, 366

Difficoltà E

List   

Information
Click following button or element on the map to see information about it.
Lf Hiker | E.Pointal contributor

Sorgente Ombrone   

Profile

50 100 150 200 5 10 15 Distance (km) Elevation (m)
No data elevation
Name: No data
Distance: No data
Minimum elevation: No data
Maximum elevation: No data
Elevation gain: No data
Elevation loss: No data
Duration: No data

Description

Add here your formated description

Mappa in pdf con qr-code per attivare la traccia gpx:

Traccia gpx:

Newsletter
Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sui nuovi post. In omaggio una guida digitale e l'accesso a tutte le tracce dei percorsi.
icon

Di Walt

TOSCANA, MASSA MARITTIMA. ISTRUTTORE DI TREKKING CSEN-CONI. Tra le mie passioni oltre al trekking, l'outdoor e la montagna, ci sono i viaggi con zaino in spalla, la preistoria dell'uomo, la fotografia, food & wine e le tradizioni dei luoghi. Sono anche un ex speleologo e con questo sono ancora affascinato dal mondo sotterraneo.

Newsletter
Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sui nuovi post. In omaggio una guida digitale e l'accesso a tutte le tracce dei percorsi.
icon
EnglishItalianSpanish
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: