Il Monte Calvi, terrazza sull’arcipelago toscano

Il monte Calvi

Il monte Calvi con i sui  646 metri di altitudine è un rilievo della provincia di Livorno in Toscana.

Esclusi alcuni monti più elevati  presenti sull’isola d’Elba, il monte Calvi è il più alto della provincia estesa sulla terraferma.

Il monte Calvi per la diversità floristica e faunistica che lo caratterizza è stato riconosciuto sito di interesse comunitario: bellissima la fioritura a primavera delle orchidee spontanee, narcisi, iris ed altre bellissime specie.

Nelle pendici del monte Calvi sono presenti molte grotte naturali dovute al fenomeno carsico che interessa il territorio circostante.

Anche se meno elevato rispetto ad altri monti delle Colline Metallifere Maremmane, quello che rende unico il monte Calvi è la vicinanza al mare: per questo è una stupenda terrazza con vista sull’arcipelago Toscano e la vicina Corsica.

Il sentiero ad anello

Sono molti i sentieri che conducono alla cima del monte Calvi che partono dai paesi circostanti come Campiglia Marittima, Sassetta, Venturina e Suvereto.

La sentieristica è gestita dall’associazione Suvereto Trekking che merita una lode per la passione con cui cura la viabilità dei sentieri.

I sentieri sono numerati con i classici colori bianco-rosso e con la presenza in alcuni punti di tabelloni informativi.

Quello che abbiamo scelto inizia da Suvereto, stupendo borgo medievale assolutamente da visitare.

Partendo dal Borgo di Suvereto da dove inizia il sentiero 1 dopo 2,4 chilometri si arriva in località Crocino, riconoscibile per la presenza di un tabernacolo.

Poco più avanti subito dopo il ponte il sentiero 1 continua sulla destra e dopo 1,6 chilometri salendo arriva alla borgata Prata.

A Prata preso il sentiero 2 in direzione ovest dopo circa 4 chilometri si imbocca il sentiero 3 che porterà fino alla cima del monte Calvi.

Sulla cima di fianco alla Croce è presente una cassetta del Viandante dove è possibile lasciare un messaggio del proprio passaggio ma anche qualche oggetto che potrebbe servire al prossimo escursionista.

Scendendo dalla cima inizia la fase di ritorno rimanendo sempre sul sentiero 3 che riporterà in località Crocino e ritorno a Suvereto dal sentiero iniziale.

Lungo i sentieri del Trekking Suvereto è possibile fare anche visite guidate con degustazione in aziende produttrici di risorse pregiate come l’olio ed il vino.

Un esempio è l’azienda agricola e agriturismo Il Falcone produttrice di ottimi vini la quale rimane proprio sul sentiero verso il monte Calvi.

Per essere “guidati” con professionalità ed esperienza c’è Ilaria, cara Amica del luogo che ogni tanto ci concede qualche camminata insieme; per contatti il profilo Facebook “La l’istrice”.

Distanza 16 km

Dislivello 699 m

Sentieri 1, 2, 3

Difficoltà E

List   

Information
Click following button or element on the map to see information about it.
Lf Hiker | E.Pointal contributor

Anello monte Calvi   

Profile

50 100 150 200 5 10 15 Distance (km) Elevation (m)
No data elevation
Name: No data
Distance: No data
Minimum elevation: No data
Maximum elevation: No data
Elevation gain: No data
Elevation loss: No data
Duration: No data

Description

Difficoltà E

Di Walt

TOSCANA, MASSA MARITTIMA. ISTRUTTORE DI TREKKING CSEN-CONI. Tra le mie passioni oltre al trekking, l'outdoor e la montagna, ci sono i viaggi con zaino in spalla, la preistoria dell'uomo, la fotografia, food & wine e le tradizioni dei luoghi. Sono anche un ex speleologo e con questo sono ancora affascinato dal mondo sotterraneo.

Il Cammino dentro Santiago

Un sentiero di 5.000 metri alla scoperta delle curiosità della città

SCARICA LA GUIDA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER RIMANERE AGGIORNATO

* campi richiesti
EnglishItalianSpanish
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: