L’albero più alto d’Italia lungo il sentiero dei Giganti

Tempo di lettura: 2 minuti

Alcuni mesi fà, percorrendo l’antica Via Ghibellina da Firenze a la Verna, lasciandoci alle spalle il monastero di Vallombrosa, incontrammo Mario, oramai boscaiolo per passione, che tra una chiacchiera e l’altra ci disse:

“Ma lo sapete che qui a du’ passi c’è la pianta più alta d’Italia?!”

L’albero più alto d’Italia è un abete Douglas con un altezza di 62,45 metri, per una circonferenza di 3,31 metri, dati registrati nel 2016.

Questo gigante si trova nella Riserva Biogenetica di Vallombrosa nella Montagna Fiorentina, sul versante nord del Massiccio del Pratomagno.

La Riserva Naturale, attraversata dalla storica Via Ghibellina, storico percorso che anche Dante solitamente faceva per recarsi al castello di Poppi, è un area con un particolare microclima, il quale favorisce la crescita di alberi molto alti, dei veri giganti.

Percorrendo il sentiero chiamato “Anello dei Giganti”, è possibile incontrare questi abeti americani nella loro affascinante maestosità, con altezze di poco inferiori rispetto alla famosa douglasia da record.

Il sentiero “Anello dei Giganti”

E’ possibile parcheggiare l’auto in un’area e lungo la strada in loc. Il Lago da dove inizia il sentiero.

Partenza loc. Il Lago (Google Maps)

Distanza 3,6 km

Dislivello in salita 115 m

Quota max 1.005 m

Sentieri 7, 8

Difficoltà T/E

List   

Information
Click following button or element on the map to see information about it.
Lf Hiker | E.Pointal contributor

Anello-giganti   

Profile

50 100 150 200 5 10 15 Distance (km) Elevation (m)
No data elevation
Name: No data
Distance: No data
Minimum elevation: No data
Maximum elevation: No data
Elevation gain: No data
Elevation loss: No data
Duration: No data

Description

Add here your formated description

Mappa in pdf con qr-code per attivare la traccia gpx:

Traccia gpx:

Dove mangiare

In località Saltino, a pochi chilometri, c’è La Gastronomia Ristorante Pizzeria (Piazzale Roma,9 – tel. 055 86 20 27) con un alimentari all’interno.

Assolutamente da degustare la sublime “porchetta” della casa che producono ad inizio primavera.

Leggi anche la Via Ghibellina

Newsletter
Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sui nuovi post. In omaggio una guida digitale e l'accesso a tutte le tracce dei percorsi.
icon

Di Walt

TOSCANA, MASSA MARITTIMA. ISTRUTTORE DI TREKKING CSEN-CONI. Tra le mie passioni oltre al trekking, l'outdoor e la montagna, ci sono i viaggi con zaino in spalla, la preistoria dell'uomo, la fotografia, food & wine e le tradizioni dei luoghi. Sono anche un ex speleologo e con questo sono ancora affascinato dal mondo sotterraneo.

Iscriviti alla newsletter, in omaggio una guida digitale
EnglishItalianSpanish
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: