Autore: Walt

  • I benefici del Nordic Walking

    I benefici del Nordic Walking

    Il Nordic Walking è una camminata con dei bastoncini impugnati tramite guantini specifici; alternativamente, con il movimento naturale delle braccia, vengono infissi con energia nel terreno dietro il proprio baricentro: questa tecnica composta da energia e coordinamento farà da propulsione al moto stesso. Questa attività rende “protagonista” tutta la parte superiore del corpo comprensiva degli…

  • Petra: la citta’ sacra dei Nabatei

    Petra: la citta’ sacra dei Nabatei

    “Grosseto, ottobre del 1989. Si sono accese le luci con ancora i titoli di coda del film Indiana Jones e l’ultima crociata, dove il protagonista, un temerario archeologo armato di frusta (Harrison Ford) dovrà ritrovare, in situazioni rocambolesche nei luoghi più disparati del pianeta, il proprio padre rapito (Sean Connery) e recuperare il Sacro Graal.…

  • Le Gole dell’Infernaccio l’orrido nel cuore dei Sibillini

    Le Gole dell’Infernaccio l’orrido nel cuore dei Sibillini

    Nel cuore del parco Nazionale dei Monti Sibillini sotto uno stillicidio costante proveniente da uno sperone di roccia del sovrastante monte Zampa, è possibile guadare il fiume Tenna ossia la porta di accesso ad uno dei luoghi più suggestivi di tutta l’area. Attraversare le Pisciarelle, così nominate, evitando i punti di maggior portata dell’acqua per…

  • La Via dei Sepolcri etruschi di Vetulonia

    La Via dei Sepolcri etruschi di Vetulonia

    Vetulonia era una potente ed importante città facente parte della Dodecapoli Etrusca, ossia le dodici città che, ben organizzate politicamente e militarmente, governavano l’antica Etruria: la Toscana di oggi e parte del Lazio settentrionale. Oggi Vetulonia, dove ancora sono evidenti le mura etrusche sulle quali poggia, è un piccolo borgo medievale di 250 anime circa,…

  • Nel deserto del Wadi Rum tra passato e futuro

    Nel deserto del Wadi Rum tra passato e futuro

    Il Wadi Rum chiamato anche Valle della Luna è un affasciante deserto della Giordania meridionale a 60 chilometri ad est di Aqaba. La valle del Wadi Rum è si è formata grazie all’erosione di un fiume che per millenni ha eroso la roccia granitica e scavato nella sabbia: le dune, con i colori che vanno…

  • L’irraggiungibile monte Amaro: il re della Majella

    L’irraggiungibile monte Amaro: il re della Majella

    È San Bartolomeo e sono tre giorni di festa a Roccamorice, grazioso borgo situato nel parco nazionale della Majella in provincia di Pescara. Le campane suonano ininterrottamente e i paesani, dopo aver portato in processione per le vie addobbate a festa la statua del Santo, sono intenti a degustare gli Arrosticini che via via vengono…

  • La Sibilla, la montagna magica

    La Sibilla, la montagna magica

    Alla gente dei Sibillini… E’ l’8 luglio e le signore del borgo stanno addobbando le vie del paese per la festa del patrono che si terrà il giorno seguente per San Benedetto Abate. Il sole è alto a Montemonaco, ma l’altitudine di quasi 1.000 metri e la presenza della montagna li a fianco rende la…

  • I sentieri della Rosa Canina di Pievepelago

    I sentieri della Rosa Canina di Pievepelago

    Quando la voglia di Appennino va crescendo, per noi che viviamo nella Maremma toscana, c’è una via che percorsa in tre ore di auto in direzione nord, conduce tra le sue dolci ed altissime pendici. Attraversato il centro urbano di Lucca si entra in Garfagnana e, lasciato alle spalle le aspre Alpi Apuane, dopo il…

  • Ciaspolare sul Monte Amiata

    Ciaspolare sul Monte Amiata

    Il monte Amiata con i suoi 1.738 metri, è un antico vulcano spento, il più alto della Toscana, compreso tra la Maremma Grossetana e la provincia di Siena. Durante la primavera la montagna è un’esplosione di fiori che spiccano tra la vegetazione rigogliosa. In autunno invece, suggestivi scenari di “foliage” sono costellati da castagne e…

  • L’Altopiano di Campo Imperatore, il set perfetto

    L’Altopiano di Campo Imperatore, il set perfetto

    L’Altopiano di Campo Imperatore nel cuore del Parco Nazionale del Gran Sasso è il set cinematografico perfetto. L’Altopiano di Campo Imperatore si trova nell’Appennino centrale, nel cuore del massiccio del Gran Sasso D’Italia, in provincia dell’Aquila in Abruzzo.

  • 10 cose da vedere nella Barbanza in Galizia

    10 cose da vedere nella Barbanza in Galizia

    La Barbanza ne è una testimonianza tangibile, sia per la presenza di siti di interesse storico, sia per la ripresa, grazie ad una minuziosa ricerca storica, di un antico pellegrinaggio per Santiago de Compostela: il camino de Orixe

  • 5 trekking da fare in Toscana

    5 trekking da fare in Toscana

    Abbiamo selezionato cinque percorsi, stupendi durante la stagione delle fioriture o per “ciaspolare” in presenza di neve, che vanno dall’Appennino fino ai rilievi del contro Appennino Toscano in Maremma. Dalla cima più elevata della regione, il Prado, alla faggeta più grande d’Europa, quella del monte Amiata. Dalla prateria a 1.600 metri di altitudine del Pratomagno,…

  • Come scegliere le ciaspole o le racchette da neve

    Come scegliere le ciaspole o le racchette da neve

    Con l’arrivo delle belle nevicate, perchè non continuare la nostra amatissima attività di trekking con l’utilizzo delle ciaspole? Le ciaspole, chiamate anche racchette da neve, hanno un’intelaiatura di forma ellittica, tipo foglia di lauro, più ampia delle suola di una calzatura, che una volta posizionate sotto gli scarponi, permetteranno di “galleggiare” sulla neve fresca e…

  • I 2.000 dell’Appennino

    I 2.000 dell’Appennino

    L’Appennino o Appennini, come riporta l’Enciclopedia Treccani, è una Catena montuosa che, riallacciandosi alle Alpi a nord del Golfo di Genova, forma, per 1350 km, la spina dorsale della penisola italiana fino allo Stretto di Messina, oltre il quale continua nei rilievi settentrionali della Sicilia. Saltando tutta la parte geologica, morfologica, climatica, storica, etc, l’Appennino è suddiviso in quattro parti…

  • Il gran giro delle Cinque Torri

    Il gran giro delle Cinque Torri

    Le Cinque Torri, sono cinque speroni di dolomia, roccia sedimentaria che caratterizza tutta l’area, facente parti del gruppo del Nuvolau, nelle Dolomiti orientali in provincia di Belluno. La Torre Grande, la più alta, arriva ad una quota massima di 2.361 metri ed è, come del resto le altre torri, una meta per i rocciatori, che…

  • La Pietra di Bismantova, il monte del Purgatorio

    La Pietra di Bismantova, il monte del Purgatorio

    Eravamo sulla Cima del monte Cusna (vedi articolo) quando la vista verso nord cadde su un enorme torrione dalle pareti scoscese che si elevava per trecento metri dal territorio circostante: era la Pietra di Bismantova. La Pietra di Bismantova con un altitudine di 1.041 metri, fa parte del Parco dell’Appennino Tosco Emiliano, in provincia di…

  • Il Sentiero delle Cascate a Sant’Annapelago

    Il Sentiero delle Cascate a Sant’Annapelago

    Il Sentiero delle Cascate si trova all’interno del Parco del Frignano nell’Appennino Tosco-Emiliano, raggiungibile dalla località turistica di Sant’Annapelago in provincia di Modena. Il percorso escursionistico si sviluppa in circa 12 chilometri ad anello, tra 1.000 e i 1.330 metri di quota, seguendo due corsi d’acqua: il Rio Valdarno ed il Fosso del Terzino, costeggiati…

  • In Bianco e Nero, 2022 d.c.

    In Bianco e Nero, 2022 d.c.

    Selezione di immagini delle escursioni più rappresentative del 2022. Le fotografie sono state scattate nei seguenti luoghi: Dolomiti Unesco Pelmo e Croda del Lago, Parco del Gran Sasso d’Italia ed i Monti della Laga, Altopiano di Campo Imperatore, Appennino Settentrionale e Appennino Tosco-Emiliano, Monti Sibillini ed Alpi Apuane. In alcune escursioni abbiamo raggiunto le cime…

  • Mondeval: sui sentieri dei cacciatori preistorici

    Mondeval: sui sentieri dei cacciatori preistorici

    Mondevàl de Sora è un altopiano alpino posto ad una altitudine media di 2.200 metri facente parte del gruppo dolomitico Croda del Lago, compreso nei comuni di San Vito di Cadore e Selva di Cadore in provincia di Belluno. L’altopiano di Mondeval, con i massi rocciosi sparsi un po’ ovunque come le rovine di un…

  • Salire sul Cusna: grande bellezza dell’Appennino Reggiano

    Salire sul Cusna: grande bellezza dell’Appennino Reggiano

    Quando salimmo sul monte Prado (vedi articolo), cima dell’Appennino Tosco-Emiliano più elevata della Toscana, scorgemmo a nord-ovest, nella parte appenninica reggiana, una montagna che, a occhio nudo, pareva ancora più alta: quella montagna è il Cusna, con 2.121 metri di altitudine e bellezza. Il monte Cusna di fatto è la montagna più elevata dell’Appennino settentrionale…

  • Sulle orme dei dinosauri del monte Pelmo

    Sulle orme dei  dinosauri del monte Pelmo

    Con il cuore in gola procediamo sul sentiero inebriato dal profumo di mugo, alle prime luci del mattino. Di colpo alcune ombre di strani volatili attraversano i nostri volti, forse due archaeopteryx, che a forte velocità scompaiono tra gli abeti. Il battito si fa sempre più accelerato come se all’improvviso il nostro sguardo dovesse incrociare…

  • Calcolare l’altezza dei bastoncini da trekking

    Calcolare l’altezza dei bastoncini da trekking

    I bastoncini da trekking settati a misura in rapporto alla propria altezza ed anatomia, garantiranno un punto di appoggio stabile in base al tipo di percorso, con una vera e propria spinta a tutto il corpo, aumentando la potenza e la resistenza. L’utilizzo dei bastoncini migliora la respirazione contribuendo ad un risparmio energetico del 20%-30%…

  • L’amaca outdoor da viaggio

    L’amaca outdoor da viaggio

    Quando pensiamo ad un’ amaca la mente ci porta ad un ambiente tropicale fatto di palme, su una spiaggia di sabbia bianca cristallina, al mare trasparente color turchese ed un cocktail refrigerante alla frutta a portata di mano. L’amaca è l’espressione del relax. Questo rilassante “letto” sospeso, amato dai bambini nel giardino di casa, è…

  • Cima del Redentore, il belvedere sulla fioritura di  Castelluccio

    Cima del Redentore, il belvedere sulla fioritura di  Castelluccio

    La cima del Redentore fa parte del gruppo montuoso del Vettore e con i suoi 2.448 metri di altitudine è la sommità più elevata dell’Umbria, in provincia di Perugia. Queste affascinanti montagne appartengono ai monti Sibillini e fanno da confine naturale tra Umbria e Marche e la cosa curiosa è che nel solito gruppo montuoso…

  • Il monte Vettore il re dei Sibillini

    Il monte Vettore il re dei Sibillini

    Il monte Vettore, situato nell’Appenino umbro-marchigiano, con un’altitudine di 2.476 metri è il più elevato del gruppo dei monti Sibillini: non a caso il nome deriva dal latino “Vincitore” proprio per le sua altitudine rispetto alle altre montagne. Lo spartiacque del gruppo montuoso del monte Vettore, con la sua forma a “ferro di cavallo”, è…

  • Il Corno Grande la montagna più elevata dell’Appennino

    Il Corno Grande la montagna più elevata dell’Appennino

    Francesco De Marchi nel 1573, il primo uomo sulla cima del Corno Grande, scriveva nel suo diario: Così pigliai un corno e cominciai a suonare, dove si vedde uscire fuori dalle vene di questo monte assai uccelli, cio è Aquile, Falconi, Sparvieri, Gavinelli e Corvi. Quali tutti volavano intorno al sasso e mostravano quasi maravigliarsi…

  • Pania della Croce la regina delle Alpi Apuane

    Pania della Croce la regina delle Alpi Apuane

    “O monte che regni tra il fumo del nembo e tra il lume degli astri, tu nutri nei poggi il profumo dei timi, di mente e mentastri” “La Pania” di Giovanni Pascoli La Pania della Croce chiamata anche la Regina delle Alpi Apuane, per i dolci e bellissimi rilievi, con i suoi 1.859 metri è la…

  • Il kit per cucinare ed alimentarsi in situazioni di emergenza

    Il kit per cucinare ed alimentarsi in situazioni di emergenza

    Il kit per cucinare è composto da accessori ed alimenti per poter ottenere un buon pasto caldo o una bevanda calda. Durante un’escursione, in certi situazioni, del cibo caldo, in sostituzione del classico panino o barretta energetica, non avrà prezzo: sul più bel panorama mozzafiato, infreddoliti sulla cima di una montagna, al rientro stanchi da…

  • Il Monte Calvi, terrazza sull’arcipelago toscano

    Il Monte Calvi, terrazza sull’arcipelago toscano

    Il monte Calvi con i sui  646 metri di altitudine è un rilievo della provincia di Livorno in Toscana. Esclusi alcuni monti più elevati  presenti sull’isola d’Elba, il monte Calvi è il più alto della provincia estesa sulla terraferma. Il monte Calvi per la diversità floristica e faunistica che lo caratterizza è stato riconosciuto sito…

  • Kit di emergenza

    Kit di emergenza

    Il kit di emergenza è un insieme di oggetti, strumenti, cibo ed indumenti da tenere sempre nello zaino per sopperire una necessità urgente dovuta ad un imprevisto. Un imprevisto potrebbe essere quella di passare una notte sotto le stelle non preventivata, quindi la necessità di accendere un fuoco per scaldarsi e mangiare qualcosa. Ma anche…

Iscriviti per rimanere aggiornato sui nuovi articoli, per accedere alle guide digitali ed alle tracce dei percorsi

OutdoorActive